Mostre

In corso

ARTE COME RESISTENZA

Dalla Resistenza storica alle Resistenze attuali

a cura di Ilaria Borgo

 

PROROGATA FINO AL 20 FEBBRAIO 2021

La rielaborazione creativa ha permesso all’uomo di ricostruire eventi drammatici come la Resistenza, generando un coinvolgimento emotivo profondo e creando un comune sentire capace di ripercuotersi potentemente anche sulla contemporaneità.

Da questa premessa nasce lo scopo della presente mostra: far sì che si continui a mantenere vivo il ricordo, anche attraverso le arti visive, universale linguaggio di espressione comune, capace di grande sensibilità umana e forte denuncia sociale.

L’esposizione, presenta le opere di quarantadue artisti legati in diverso modo alla tematica della Resistenza contro i regimi totalitari e anti-egualitari.

Il percorso espositivo offrirà allo spettatore una costante doppia chiave di lettura: la testimonianza di chi ha partecipato attivamente militando nella Resistenza e la rielaborazione della memoria, la sua attualizzazione, da parte di chi l’ha vissuta indirettamente. La Resistenza antifascista si trova quindi a dialogare con le Resistenze dei giorni nostri: eguali valori perseguiti in differenti contesti geo-politici. La Resistenza non si è esaurita con la Liberazione. Ogni giorno nel mondo qualcuno resiste, lotta per i propri ideali e per i propri diritti.

 

Arte come Resistenza

Dalla Resistenza storica alle Resistenze attuali

a cura di Ilaria Borgo


5 settembre – 1 novembre 2020

OPERE DI:

Marco Abrate

Fabrice Bakebe Zola

Gino Balzola

Virgilio Bari

Ermanno Barovero

Valerio Berruti

Fatma Bucak

Gianni Busso

Mario Calandri

Pietro Campagnoli

Luigi Carluccio

Eduardo “Mono” Carrasco

Francesco Casorati

Giuseppe Cavallera

Mauro Chessa

Eugenio Comencini

Riccardo Cordero

Paola De’ Cavero

Francesco Franco

Vincenzo Gatti

Daniele Gay

Danila Ghigliano

 

 

Massimo Ghiotti

Lorenzo Gnata

Ezio Gribaudo

Lea Gyarmati

Bahar Heidarzade

Meriwan Karamani

Alice Kohler

Carlo Levi

Bruno Martinazzi

Pablo Mesa Capella

Raffaele Mondazzi

Guido Navaretti

Carmelina Piccolis

Francesco Preverino

Filippo Scroppo

Giacomo Soffiantino

Francesco Tabusso

Massimo Tosco

Robert Tsarukian

Felice Vellan

Laura Zanatto